Carta “Dedicata a te” – Integrazione del contributo economico

È stato adottato il decreto interministeriale del 29 novembre 2023 che prevede una integrazione del contributo economico per i beneficiari già individuati della Carta “Dedicata a te”.

Data:
8 Gennaio 2024

Carta “Dedicata a te” – Integrazione del contributo economico

È stato adottato il decreto interministeriale del 29 novembre 2023 che prevede una integrazione del contributo economico per i beneficiari già individuati della Carta “Dedicata a te”.

L’integrazione del contributo economico è pari a 77,20 euro e si aggiunge al contributo di 382,50 euro già erogato a seguito del decreto 18 aprile 2023, istitutivo della Carta “Dedicata a te”.

Per ottenere l’integrazione, i beneficiari non devono presentare domanda.

Il beneficio, erogato tramite ricarica della carta elettronica di pagamento attribuita al singolo nucleo familiare, è destinato all’acquisto di beni alimentari di prima necessità e di carburanti, nonché, in alternativa a questi ultimi, di abbonamenti per i mezzi del trasporto pubblico locale.

Il nuovo decreto prevede inoltre la possibilità per i beneficiari già individuati di ritirare o attivare la carta qualora siano stati impossibilitati a farlo entro il temine previsto per ragioni a loro non imputabili.

In particolare, le operazioni di consegna delle carte non ancora ritirate avverranno presso gli uffici postali abilitati al servizio a decorrere dal 15 dicembre 2023.

Per ulteriori dettagli si rinvia al messaggio 14 dicembre 2023, n. 4470 e all’apposita sezione informativa sul sito del Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste.

Fonte: Pubblicazione del 15 Dicembre 2023 sul Portale INPS

Condividi su

Ultimo aggiornamento

8 Gennaio 2024, 12:00